Scopri la Calabria

ESCURSIONI – LUOGHI – GASTRONOMIA – TRADIZIONE

Reggio Calabria

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Reggio Calabria è la città più popolata in Calabria e si trova sulla punta meridionale della penisola Italiana, tra le pendici della catena dell’Aspromonte e la sponda orientale dello Stretto di Messina. Reggio era una colonia Calcida nel VII secolo a.C. e fu anche occupata dai Romani nell’89 a.C.. Nel IV secolo d.C. divenne la residenza del governatore della Lucania e del Bruzio.

Reggio Calabria è la città più popolata in Calabria e si trova sulla punta meridionale della penisola Italiana, tra le pendici della catena dell’Aspromonte e la sponda orientale dello Stretto di Messina.

Reggio era una colonia Calcida nel VII secolo a.C. e fu anche occupata dai Romani nell’89 a.C.

Nel IV secolo d.C. divenne la residenza del governatore della Lucania e del Bruzio. Questa città così antica, cedette nel 1971 a Catanzaro il suo ruolo di centro amministrativo della Calabria. Anche se i devastanti terremoti del 1783 e del 1908 distrussero gran parte del patrimonio architettonico degli ultimi secoli, Reggio Calabria è un luogo singolare sullo Stretto di Messina e una città elegante, in stile Liberty, che appartiene alla Art Nouveau italiana.

Oggi Reggio è anche nota come città dei Bronzi di Riace, ospitati nel Museo cittadino e testimonianza delle origini greche di Reggio Calabria.

Reggio, inoltre, è conosciuta come la città del bergamotto, coltivato esclusivamente in questa regione ed è nota anche come la città della Fata Morgana per il riflesso della Sicilia nelle acque dello stretto.

Di fronte a piazza De Nava, costruita da Francesco Jerace, c’è il Museo Nazionale, uno dei musei archeologici più importanti del sud Italia che, nel 1932 fu costruito dell’architetto Marcello Piacentini.

Il Museo custodisce i Bronzi di Riace, originali sculture greche di grande importanza, recuperati per caso il 16 agosto 1972 nelle acque di Riace Marina, a circa 200 metri dal costa e ad una profondità di 8 m. Nel Museo è possibile, inoltre, visitare le Lokroi Epizephyriai, lavagne votive in terracotta raffiguranti scene legate al culto di Persefone. Il Teatro Comunale Francesco Cilea si trova in Corso Garibaldi.

A pochi passi da Corso Garibaldi, è possibile visitare le Biblioteca comunale, la più antica in Calabria, fondata nel 1818 da Ferdinando I di Borbone.

Il Lungomare, progettato dall’architetto Pier Luigi Nervi è definito da Gabriele D’Annzunzio “il più bel chilometro d’Italia” . E’ costituito da due strade parallele, Corso Matteotti e Via Falcomatà, separate da uno splendido giardino botanico.

A Reggio Calabria è anche possibile visitare la Chiesa di San Paolo, la Basilica di Sant’ Antonio di Padova, la Chiesa di san Giorgio e la Chiesa del Carmine.